Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da settembre 9, 2007

La GERBERA...

Nel 1887 quando sbocciò la prima gerbera, dopo essere stata portata da poco in Inghilterra dal Transvaal da Hampden Jameson :


JAMESON DI HAMPDEN GURNEY (1852-1939) Carriera di Bryological Il contributo più importante del Jameson al campo-bryolog era come artista compiuto.
Ha illustrato entrambe le due tasca-guide che erano ampiamente usate durante la prima metà del ventesimo secolo - manuale dell'allievo del Dixon dei muschi britannici (1896, terzo E-D. 1924) e manuale dell'allievo del MacVicar di Hepatics britannico (1912, secondo E-D. 1926).

Prima questi libri sono stato publicati, Jameson inoltre aveva scritto una chiave del `ai generi e la specie di Britannici I muschi' (giornale di botanica 1891) e in 1893 hanno messo in evidenza la sua guida illustrata a Muschi britannici.
Molte di queste illustrazioni successivamente sono state incorporate in Dixon Manuale. Le suoi il herbarium ed illustrazioni di originale sono conservati alla storia naturale Museo a Londra. Priorità b…

Tavola da pranzo

Tavola da pranzo
Composizione realizzata legando su fili metallici color oro le bacche di Phylas arancio e le rose

Azalea- Rododrendo

La pianta di azalea è arrivata in negozio più bella che mai. Diciamo subito che l'azalea può essere tenuta in casa e all'esterno, se la teniamo all'esterno non lasciamola sotto il sole ma mettiamola invece al fresco. Mentre se la teniamo in casa assicuriamole una buona quantità d'acqua e una adeguata luminosità. Spesso capita che il terriccio dell'azalea , composto soprattuto da torba mista a sabbia si asciughi a tal punto da impedire alla pianta di bere correttamente. Se ciò dovesse accadere immergiamo subito il vaso nell'acqua per circa 1 ora.
L'azalea fiorisce bene ad una temperatura minima di 10 gradi non sopporta temperature inferiori.
Dopo la fioritura la pianta forma le nuove gemme che porteranno i prossimi fiori, in questo periodo somministriamo un concime universale in base NPK 10-8-5.

Come tutte le piante bisogna almeno cambiare la terra una volta all'anno accorciando le radici
vecchie e sistemando quelle nuove. Potete usare un vaso di plastica ne…

Macchie sulle foglie di Anthurium e Dracena

Arianna mi scrive dicendomi che il suo Anthurium sta morendo. Mi dice che sulla pianta sono comparse delle foglie gialle contornate di nero e che via via si sono propagate su tutta la pianta. Mi dice anche che vicino alla pianta di Anthurium c'e anche una pianta di Dracena Marginata e che quest'ultima ha sofferto alla stessa maniera. La diagnosi è veloce ? Sono funghi, e si sviluppano sulle foglie, purtroppo si disseminano con spore attancando le altre piante presenti. Per combatterli bisogna usare dei prodotti specifici (crittogramici) e se presa in tempo si riesce a curare la pianta. Altra malattia che si manifesta sulla foglia è Ruggine o Carboni, malattia crittogramica che appare sulle foglie e la si può diagnosticare con precisione, infatti appare come pustole polverose; i tessuti della foglia distrutti da questo fungo producono pustole che, rompendo l'epidermide della foglia, emettono all'esterno le spore. La malattia si propaga grazie alle spore e si ripete di…

I fiori e le piante : hanno una bellezza eterna

Nelle foto tre lavori eseguiti questa estate

.....e sono come musica per gli occhi. Rose, orchidee, tulipani, crisantemi, gerani, gigli, gerbere, begonie e fresie. In migliaia di varietà, in tutti i profumi e colori possibili. Sono pieni di simbologia, significato e senso poetico. Sono presenti ai nostri matrimonio e alle nostre feste. Li diamo per fare amicizia e per fare pace. In tutta la nostra vita partecipano ai nostri amori. Perché, dando o ricevendo un mazzo di fiori, ti viene automaticamente un sorriso in volto. I fiori e le piante parlono una lingua propria, quasi dimenticata. Si prendono cura di noi e ci fanno sentire bene. Esistono per piacerci, per rallegrarci e per farci coraggio. Fanno parte della vita, proprio perché combinano la loro bellezza con la caducità e in questo modo dimostrano la loro vulnerabilità. Quando vengono recisi, cominciano a morire. Forse è grazie a questa vulnerabilità che con i fiori onoriamo la vita. Come se con loro volessimo dire: Godetevela, fin…

Festa dei Nonni

Le poesie dedicate ai nonni per il 2 ottobre


...Vorrei regalarvi la stella che brilla lassù. Vorrei regalarti tutto ma è sempre niente, vi regalerò un fiore e il silenzio del mio sorriso.



Si aprono al dolce cammino, campi di fiori aleggiati da un canto ; accendono all' enigma del destino, intrecci di fiamme mosse dal vento. Fiume di saggezza, che scorrono senza fine; tra monti che intingono, al di la dei confini; dipinti senza tempo, scolpiti nei cuori di chi sa veramente amare




Il 2 ottobre 2007 è la Festa dei nonni
Auguri a tutti i nonni!

Gli ingredienti ci sono tutti per arricchire un buffet

Divertiamoci a piantare le Primule

Oggi ho invasato una ventina di primule che dovrebbero fiorire tra gennaio e febbraio.
E' molto divertente piantare queste splendide piantine, danno sempre delle grandi soddisfazioni e ci riempono di gioia. Come si deve fare per averle anche noi?
Comprare le primule e i vasetti di plastica (nel mio caso nera) e cominciare il lavoro. Io ho cominciato comprandomi un bel grembiule di color verde . Il primo invaso è fatto nel vaso da 10 cm, con terra universale mista a perlite. Se fate tanti vasetti poneteli nelle cassette di plastica in serra fredda. Nell'arco di dieci giorni queste primule formeranno radici lunghe e forti, dopodichéincomincerà la vera crescita quelle delle foglie. Sono passati 2 mesi dal primo invaso la primule dovrebbe avere circa 5 0 6 foglie, bene è il momento di toglierle dalla cassetta e porle ad una distanza di 20 cm. Iniziamo a concimarle ogni 15 giorni e...
dopo 1 mese magicamente compariranno i primi fiori e le prime ole cariche di urra che bello c'…

Bouquet da sposa

Bouquet classico di tulipani rosa, viburno verde chiaro palla di neve

Addobbo Chiesa

Chiesa San Pietro Albisola Superiore

Addobbata con rose gialle sprinz, lisiante bianco, gisofila, medeola, gerbere bianche
gerbere gialle