venerdì 8 aprile 2011

IL GERANIO AIUTIAMOLO A FIORIRE


Il geranio zonale ha il fogliame molto ricco di oli profumati che hanno un effetto repellente contro le zanzare, respirare l'aroma dell'olio di geranio e d'aiuto per combattere i sintomi di allergie da pollini. La capacità decorativa del geranio zonale è data soprattutto dal fiore, di grandi dimensioni rispetto ad altri tipi di geranio, per esempio il parigino, ma il geranio può essere aprezzato non solo per la fioritura o il profumo dei fiori ma anche per le caratteristiche decorative della foglia. Per migliorare la fioritura bisogna essere previdenti e concimare fin dai primi di giugno con un regolare terapia di mantenimento, basata su regime di irrigazioni costanti e regolari: ogni giorno se il vaso è piccolo e in pieno sole, ogni due tre giorni se i contenitori o cassette capienti e profonde. Ogni settimana ci vuole concime, meglio se di tipo liquido specifico per gerani, e ogni due tre giorni sarebbe opportuno togliere i fiori che si seccano e le foglie danneggiate. Al primo apparire di fogliame bucherellato dal solito bruco è bene agire subito comune insetticida del tipo sistematico. La pioggia danneggia i petali se avete poche piante e molta pazienza, spostatele al riparo in casi di temporale, altrimenti dopo la pioggia scuotete la chioma per far grondare l'acqua e in seguito se si formano seccumi nelle infiorescenze, non esitate a toglierle: se ne formeranno altre in breve tempo. Se il geranio fiorisce poco potrebbe aver bisogno di una spinta nutritiva supplementare, se tenuta all'ombra questa specie di origine sudafricana produce pochi boccioli ed è solo con molte ore di soleggiamento che si hanno fioriture vaporose.

0 Comments: