mercoledì 18 novembre 2009

UNA FESTA DOLCE E FIORITA



Il Principe del Natale, addobbato in mille forme, sempre più richiesto e....sempreverde è il nostro famosissimo ABETE. Ma non ce n'è un solo tipo! I più usati sono il Picea chiamato abete rosso dotato di aghi scuri corti e dritti e di rametti rossastri, l'abete coreano con aghi pettinati disposti a pettine su due lati del ramo piacevolamente morbido al tatto e che si adorna durante l'estate di pigne blu molto decorative,l'abete bianco con aghi analoghi che centralmente possiede una nervatura azzurro intenso, l'abete nordmanniana con aghi azzurri nella parte inferire, l'abete nobilis di colore azzurro quello più resistente alla disidratazione e l'abete argentato molto spesso proposto come albero di Natale ma dagli aghi molto rigidi e pungenti.

All'insegna del gusto con biscotti e palle di popcorn sull'albero di Natale, con bacche e petali in tavola. Per questo Natale, tanto per cambiare, vi propongo di decorare l'albero con biscotti, stelline di meringa, sfere di popcorn, calze di feltro, candycanes di stoffa, anziché di zucchero filato. e tante, tane luci. Sulla tavola, invece, via libera alla fantasia e alla semplicità. Piatti dorati di forma quadrata ma anche rotondo di misure diverse, impreziositi da una sontuosa corolla di Amaryllis, bacche di agrifoglio e cramberry.

0 Comments: