venerdì 16 ottobre 2009

I FRUTTI MELOGRANO COLTIVATO IN VASO

Cosa succede quando la pianta di melograno fiorisce copiosamente ma produce pochissimi frutti, nell'articolo di oggi vi spiego cosa fare in questo caso, per ridare nuova linfa alla pianta.
Il primo controllo da eseguire è il contenitore: è sufficientemente capiente rispetto alle dimensioni della pianta, (è' possibile che le dimensioni delle radici siano diventate troppo strette e fitte all'interno del vaso) se si allora e ancora possibile svasarlo e capire se è il caso di sostituire almeno il terriccio più esterno ; oppure sostituire i primi 5 cm di terriccio in superficie con terriccio nuovo e fertile. Se invece la risposta e no bisogna necessariamente cambiare sia il vaso che l'intero terriccio. E' bene ricordarsi che la concimazione deve avvenire in genere per questi alberi da frutto con fertilizzanti naturali a lenta cessione e ciò significa che vanno somministrati ogni 3-4 mesi, non ogni 15-20 giorni...Infine il concime deve avere un titolo più alto di potassio K rispetto ad azoto e fosforo.

0 Comments: