lunedì 10 agosto 2009

LA PIANTA DA BAGNO


Tra le piante che meglio si adattano alla stanza da bagno il Nephentes è una di quelle piante che si trovano a suo agio respirando e immaganizzando l’aria umida e calda della doccia e dell'acqua come avviene nelle foreste tropicali. Questa pianta ad ascidi cresce sugli alberi più alti ricoperti di muschio e spesso è nascosta dietro una silenziosa nebbia. L’ambiente naturale della Nepenthes è fatto di umidità ,di caldo e d’insetti…così sì, si sentirà proprio a casa.
Quando vi relegano un esemplare di questa pianta "preistorica" dovete assolutamente proporle un clima molto piacevole. Iniziate a bagnarla dagli ascidi iniziando da quelli più bassi con acqua distillata o piovana. Non lasciate mai seccare completamente la pianta. La cosa migliore è nebulizzarla quasi ogni giorno con acqua piovana, in modo da ricreare il tasso di umidità giusto per lei. I nuovi ascidi si svilupperanno dalle nuove foglie. Quelli vecchi nel giro di poco tempo seccheranno completamente. Una volta che sono completamente appassiti potete reciderli facilmente aiutandovi con una forbice affilata. La sua principale caratteristica è che cattura gli insetti. Se volete una pianta che aiuti l’ambiente, ecco a voi la cacciatrice di zanzare. Se volete evitare la trappola potete dare alla vostra pianta molto nutrimento disciolto direttamente nell’acqua…così sara più magnanima. E sarà anche meglio per voi!. Non c’è angolo della vostra casa in cui non possa essere messa una pianta

0 Comments: