lunedì 25 maggio 2009

IL MATRIMONIO GUIDA


Se decidete di organizzare il vostro matrimonio nei minimi particolari dalla chiesa al bouquet fino al decoro del ristorante seguite questa piccola guida vi aiuterà a chiarirvi i molteplici dettagli legati alla decorazione floreale insieme al fiorista.
La chiesa prevede una visita alla stessa per rendersi conto delle dimensioni, dello stile architettonico, delle luci che l'ha illuminano, della disposizione dei banchi e dell'altare, delle cappelle minori. Si devono trovare le soluzioni adeguate, tenendo presente di farvi raccontare alcuni particolari non meno importanti, come il numero di persone invitate, lo stile dell'abito, le preferenze di voi sposi....
Analizzate la situazione ed eventualmente in un secondo incontro cercherete di fargli delle proposte, interpretando come meglio potete le vostre aspettative, suggerendovi la migliore riuscita per l'addobbo. La decorazione floreale deve essenzialmente mirare ad esaltare gli elementi architettonici della chiesa senza nascondere nulla, possibilmente neppure gli sposi.
Il bouquet da sposa dovrà essere scelto ponendo molta attenzione allo stile dell'abito, alle caratteristiche fisiche della sposa ed alle sue preferenze riguardo l'utilizzo del colore e dei fiori.
A voler ben vedere si potrebbe fare ricorso ad un equazione matematica: un vestito dalle linee verticali, geometriche moderne, richiederà un bouquet a fascio o a borsetta. Un vestito con linee morbide e importanti andrà meglio su un bouquet rotondo dai colori caldi, o monocromatico con cadute leggere.
E' questo talvolta piccolo, ma raffinato oggetto nelle mani della sposa ad essere certamente il più notato, fotografato e ammirato.
Il profumo dei fiori talvolta trascurato gioca un ruolo importante e di effetto. Se la chiesa è piccola, il profumo soave, ricercato e piacevole donerà all'atmosfera un tocco raffinato e carico di pathos; al contrario i fiori dall'aroma troppo intenso potrebbero infastidire i presenti e voi stessi.
L'automobile va decorata con accortezza scegliendo gli stessi tipi di materiali floreali mettendo molta attenzione sull'effetto cromatico del lavoro sia che questo venga posto sul lunotto all'interno dell'auto, oppure sul cofano anteriore o posteriore. Il senso di continuità con quanto realizzato in chiesa dovrete rispettare.
Il ristorante può essere decorato con composizioni sfarzose ed opulente due regole vanno rispettate: se pensate ai centri tavola, dovranno essere di grandezza tale da non interferire con piatti e bicchieri; se invece volete aggiungere composizioni a terra, evitate di ostruire il lavoro dei camerieri ed il movimento nella sala dei commensali.


0 Comments: