martedì 10 marzo 2009

IL BOUQUET DI PRIMAVERA

Qualche farfalla, fiori di Tulipano, Narcisi, Giacinti e Gisofila ecco la ricetta perfetta per creare il vostro bouquet leggero fresco e frizzante in tema con la nuova stagione primaverile, composizioni realizzate disponendo di una gran quantità di fiori profumati e di rara bellezza. “I fiori da bulbo sono perfetti per le creazione in movimento” qui ogni fiore all' interno del nostro bouquet o del nostro addobbo ha un significato ben preciso “trasmette emozioni”. Quindi che mettiate insieme singole varietà di fiori di colore diverso o che prendiate fiori di tipo diverso, ma tutti dello stesso colore saprete sempre comunicare attraverso i fiori le vostre sensazioni con l'uso di colori freschi.

Tulipani, Gerbere Ranuncoli e Anemoni ci offrono un ampia varietà di rossi, gialli, e viola combinati con l'intensità del bianco o con toni morbidi e trasparenti, in una “Una sinfonia di contrasti” perfetti per la primavera ricca di colori. I Giacinti sono molto adatti come centro tavola, come bouquet o semplicemente in moderni cestini colorati.
Preziosa è la sua essenza, con la quale, da sempre, si ricava un profumo delizioso e molto ricercato.
Il fiore è disponibile da novembre fino alla fine di marzo in tutte le sue colorazioni ed i colori a disposizione sono moltissimi e vanno dal bianco al blu, con continue novità come il giallo ed il rosso.
Ricordate che a temperature più fresche, circa 18°C il fiore durerà più a lungo. La Fresia che prende il nome dal medico Freese non deve mai mancare nei bouquet ora la si può anche avere con fiore doppio. Elegante e profumata da sempre accompagna la primavera, molta ricercata.

Il Tulipano dalla semplice eleganza dimostra la sua bellezza dai colori del bocciolo passando nelle varie sfumature, si tratta di un fiore detto “movimento” perchè riesce a muoversi allungando lo stelo anche quando viene reciso.

trovi l'articolo anche su Matrimonio.it

a cura di Fiorista Mariangela

0 Comments: