mercoledì 4 giugno 2008

I consigli del mese di Giugno

Per le piante in appartamento questo è il mese ideale per portarle all'esterno dove godranno della luce del sole, ma attenzione a non esporle al sole diretto.
Nel giardino bisogna trattare con antiparassitari tutte le siepi verdi e da fiore, se non lo avete ancora fatto affrettatevi; concimare e tosare il prato. Seminare in luna crescente Alyssum, Acanthus mollis, Althea rosea, Aster, campanula, Coreopsis, digitale, garofano dei poeti, Gypsophila, mais ornamentale, nontiscordardimé, Schizanthus, violaciocche. Mettere a dimora gerani, trapiantare le erbacee annuali perenni a fioritura autunnale, subito dopo la fioritura diradare e trapiantare le piante rizomatose. Cimare i crisantemi e i rampicanti, potare alberi e arbusti sfioriti, tra cui le rose non rifiorenti. Ed infine estirpare e poi riporre in magazzino i bulbi già fioriti, zappettare le aiuole fiorite per eliminare le infestanti, pacciamare il sottochioma di alberi e arbusti per ridurre l'evaporazione dell'acqua e frenare lo sviluppo delle infestanti.


Mese dopo mese la luna dice che... Giugno è uno dei mesi più importanti. Il cielo in questo mese vede la luna in fase calante fino al 2 di giugno. Si appresta a diventerà crescente dal 4 al 17. Poi il giorno 21 (che corrisponde al solstizio d'estate) arriva il giorno più lungo dell'anno.


Il diario della luna in giardino:
la luna calante è ideale per i lavori nelle aiuole. Si tolgono i bulbi sfioriti e si cimano i crisantemi. In luna crescente si seminano le erbacee annuali e perenni che fioriranno in autunno.
Il mese di Giugno è favorevole per la riproduzione delle piante arbustive da talea.

0 Comments: