giovedì 3 settembre 2009

LA CURA DELLA FELCE


La Nephrolepis è la classica pianta di Felceri. Il Nephrolepis preferisce la luce e non tollera per niente i luoghi troppo caldi, l’ideale è un ambiente luminoso ed umido.Ad una temperatura di 18 C° la Nephrolepis cresce rigogliosa, ma anche in un ambiente un po’ più freddo non troppo va bene lo stesso. Il terriccio deve essere sempre mantenuto umido senza esagerare perchè potrebbe far marcire le radici, in pratica basta darle l’acqua circa una volta alla settimana. Per avere una Felce sempre sana vi consiglio di aggiungere una volta al mese del concime per piante all’acqua di innaffiatura, sui lati perchè in mezzo si crea un cuore spoglio.La pianta produce nuove foglie dal cuore. Per questo motivo ogni tanto si scuote leggermente la pianta o si soffia sopra così che le vecchie foglie cadendo lascino il posto alle foglioline più giovani.

0 Comments: