domenica 22 marzo 2009

IL RE TULIPANO

Tra i fiori più amati il Tulipano esercita sempre un grande fascino. Grazie all'enorme asssortimento di forme e tonalità (Rosa, giallo, rosso e bianco abbondano), è sempre possibile creare un bouquet adatto a donare allegria e serenità, compresi quelli con strisce bi-colore e sfumature pastello. In combinazione con una grande varietà di tecniche di legatura i fiori sono il regalo ideale per tutte le occassioni. Una delle più interessanti varietà sono il "pappagallo e rigina di notte" tutte e due caratterizzate dalla disposizione dei petali, il primo a strisce irregolari il secondo a doppio fiore molto assomigliante al fiore delle Peonie. Sono fiori capaci di trasmettere gioa, amicizia e anche amore.

Consigli
Il tulipano continuano ad allungarsi anche dopo essere raccolti, la loro tendenza a crescere prima verso il basso per poi tornare dritti è dovuta al taglio che viene praticato fuori dall'acqua. Se il taglio viene eseguito in questo modo, si viene a creare un sorta di bolla d'aria che chiude di fatto il gambo del fiore non permettendogli di bere a dovere, formando la tipica piegatura.

Allegro di colore giallo solare il vicino Narciso è un fiore praticamente irresistibile. Appare in questo periodo dell'anno "Marzo" un mese più tardi del Tulipano. Considerato in molti paesi il fiore assocciato alla Pasqua, il narciso è noto per la corona dal colore arancio brillante. Se lo si guarda mentre fiorisce si avverte subito la sensazione di movimento tipica dei fiori da bulbo.Ma la primavera è anche ricca di fraganza e profumo, difficilmente si può battere il popolare giacinto. I Giacinti sono fiori di lunga durata e dal profumo intensamente dolce. Oltre ai colori viola, rosa e bianco, sono stati sviluppati il color pesca, bordeaux, azzurro polvere e il lilla.

0 Comments: