domenica 17 novembre 2013

ALBERI E ARBUSTI NEL GIARDINO INVERNALE


Yama ajisai È il nome giapponese delle ortensie di montagna, tutte appartenenti alle specie hidrangea, le cui foglie sono uno dei principali contributi di rosso alla stagione autunnale. Hanno spesso una forma lanceolata come nella Shichidanka o nella Odoriko Amacha quest'ultima utilizzata anche per la preparazione di te dolce chiamato appunto Amacha. Per ottenere rosso aranciate, le piante devono poter reagire alla luce e al freddo. Vanno perciò collocate in modo da ricevere il sole del mattino, mai in ombra completa. Da affiancare a questo arbusto possiamo collare tre piante di sicuro effetto coma l'Althea un arbusto molto generoso ed esuberante svetta fino a due metri di altezza, ma in primavera
va tagliato al piede come un erbacea. Resiste bene al gelo, con poco acqua e l'posizionato al sole; I fiori sono semplici color crema albicocca appaiono dall'estate fino all'autunno, caricandosi sempre più di rosa. La Deinanthe invece si trova a suo agio in posizioni  di mezz'ombra, come tutte le ortensie, ma vince in timidezza con i suoi fiori azzurro pallido cerosi quasi nascosti sotto al fogliame, che si aprono in successione per tutta la stagione estiva. Anche i gelsi bianchi e neri sono un ottimo arbusto che non può mancare in giardino. Ramificazione vigorosa oltre che per la dimensione e il colore del frutto, una drupa che può essere Bianca, rossa o nera.

0 Comments: