giovedì 14 giugno 2012

UN ARMONIOSO DISORDINE LA BELLEZZA DEI RAMPICANTI

I muri ma anche pergolati, tettoie, gazebi e cancellate sono il il luogo ideale dove i rampicanti sono liberi di crescere e mostrare le loro potenzialità senza costrizioni. Le piante seguono l'andamento delle cose, trasformando con garbo un apparente disordine poetico; si perchè anche il giardino è un po anche rampicante, dove si possono assaporare i bianchi grappolini dei gelsomini e della clethra, le favolose fioritura della duranta repens o della tropicale beaumontia grandiflora. La Duranta repens non è proprio un rampicante ma ci piace considerarlo tale perchè quei meravigliosi grapollini di fiori blu viola seguiti da lucide bacche arancio collocate in giardino si fondono con i rampicanti. Un po giardino un po luogo per sperimentare piante non comuni da far crescere in libertà, come la Ruellia brittoniana una pianta perfetta per formare bordure basee in giardino come coprisuolo per le vaschette dei nostri rampicanti. La Ruellia con i suoi grandi fiori, sembra quasi una petunia da ottimi risultati se lasciata crescere liberamente. Merita un capitolo a parte anche il Leucophyllium noto anche come pianta baromentro perchè la fioritura viene stimolata dall'aumento dell'umidità dell'aria.

0 Comments: