mercoledì 8 febbraio 2012

UNA MAGNOLIA TUTTA NUOVA SI CHIAMA LITTLE GEM

Dimensioni ridotte, vegetazione compatta, corolle da marzo ai primi geli ecco a voi la Magnolia grandiflora. Tra gli alberi sempreverdi, la Magnolia grandiflore ha di sicuro un posto d'onore. Ampie corolle estive, cremose e intensamente profumante, fogliame elegante di un lucido verde scuro in inverno, vistose infruttescenze, simili a pigne rigonfie di semi rossi  la rendono particolarmente decorativa in ogni stagione. Peccato che questa specie non sia adatta alla coltivazione in vaso, perchè, avendo bisogno di spazio e terreno profondo, crescerebbe costretta e stentata. Ma c'è un ma, ed è una bella sorpresa per tutti coloro che fino a oggi hanno dovuto limitarsi ad ammirare la Magnolia grandiflora in parchi e giardini, la sorpresa si chiama Litte Gem. Presenta anche altre qualità. Foglie con la medesima, bella colorazione, verde lucido sulla pagina superiore, bronzo su quella inferiore ma più piccole, cosicchè la vegetazione risulta più folta e compatta con produzione di fiori fin da molto giovane e fioritura lunghissima che si potrae ininterrotta sino ai geli. Inoltre i boccioli più tardivi ibernano e, sopportando senza problemi il gelo, iniziano ad aprirsi già a marzo. Come nelle specie le corolle sono grandi, a coppa, bianco crema e profumate, e anche se durano solo un paio di giorni, vengono immediatamente sostituite da altre.

0 Comments: