giovedì 3 novembre 2011

LA CAMELIA DEL FREDDO

( Camelia sesanqua )
Regina dell'inverno, la magnifica Camelia sasanqua sboccia tra novembre e marzo illuminando il giardino con i suoi magnifici fiori rosati, semplici o semidoppi. Tra le camelie, è la più vigorosa e una delle più attraenti per portamento e quantità di fiori, che sono più piccoli delle altre varietà ma soavemente profumati. Nel Giappone, paese che le ha dato i natali, simboleggia la longevità e viene utilizzata in moltissime festività. La Camelia sasanqua è stata a lungo coltivata anche per la produzione di un olio per il trattamento della seta e per la manifattura di saponi. La pianta è un acidofila, esige quindi terreni privi di calcare, leggermente umidi ,a con un drenaggio perfetto; si può coltivare con successo anche in vaso purché riparata da eccessi di sole e di vento.

0 Comments: