venerdì 1 luglio 2011

CURE ESTIVE PER LE ROSE

foto

Eseguire la potatura estiva sui rosai non rifiorenti,per mantenere il cespuglio elegante nel portamento e per eliminare i fiori, se non desiderate le bacche autunnali. Recidete un o o due fusti vigorosi e lunghi dello stesso cespuglio gli altri servono per elaborare le sostanze nutritive. Sui rosai rifiorenti, asportando quanto prima le rose sfiorite si stimola una continua fioritura, che può prolungarsi fino all'autunno. Irrigate poco, per riprendere con più generosità solo dopo la metà di agosto, per ottenere la fioritura a settembre. Attenzione alle cocciniglie, che ricoprono i rami come piccoli bottoni, ma soprattutto agli afidi, disposti in massa sui boccioli e sulle foglie, che ingialliscono e cadono: intervenite subito se scoprite segni di patologie.

0 Comments: