mercoledì 4 maggio 2011

LA FRAGARIA IN FIORE


Nelle vaschette di forma rettangolare in queste mese possiamo ospitare la Fragaria Vesca detta anche fragans (in omaggio al suo intenso profumo) che oltre a produrre dei graziosissimi fiori bianchi e tondeggianti, retti da un calice formato da 5 sepali producono un favoloso falsofrutto commestibile, detto comunemente fragola, polposo, ovoidale, di color rosso acceso con numerosi piccoli acheni disseminati sulla sua superficie. La fragola Vesca è adatta ad essere coltivata in vaso, dove sviluppa lentamente le foglie che contengono tra l'altro tannini e flavonoidi. Richiede terriccio leggero a medio impasto, piuttosto acido e ricco di materie organiche, ben lavorate, soffici e fresco. Tutte le forme di vegetali che siano ornamentali, da orto o come in questo caso da frutto, hanno bisogno di trovare nel terreno alcuni minerali per lo sviluppo ottimale di tutte le funzioni vitali, la Fragaria esige moltissimo azoto e potassio, tanto da richiedere frequenti concimazioni, sono reperibili in commercio preparazioni nutritive specifiche per risolvere la macrocarenza sia in forma curativa che preventiva, in questo caso le irrigazioni dovranno essere regolari e ripetute per tutta la stagione vegetativa.

0 Comments: