mercoledì 27 aprile 2011

LAVANDA STOECHA


La Lavanda stoechas, rispetto alla più comune Lavanda angustifolia,‘ lavanda vera’ o ‘Lavanda Inglese, fiorisce anticipatamente, all’incirca all’inizio della primavera.
Nel suo ambiente naturale questa profumatissima pianta può essere alta oltre un metro. In natura cresce sulle montagne rocciose del sud della Francia. Nel suo habitat naturale nella campagna francese le sue bellissime spighe creano un tutt’uno con l’orizzonte circostante.
Oltre al suo valore decorativo, la pianta è molto conosciuta per i suoi fiori da cui si ricava del raffinatissimo olio, usato soprattutto in estetica. Questa deliziosa essenza era già conosciuta all’epoca dell’antico Egitto e usata sia come profumo che come medicamento. Potete mettere la vostra lavanda ovunque, sia in terrazzo che sul balcone, l’importante è che sia in una posizione molto soleggiata. Al minimo deve poter prendere due ore di sole al giorno. Controllate sempre che il terreno in cui è piantata la vostra lavanda sia ben drenato. Solo così la pianta rimarrà fresca e longeva per moltissimo tempo. Bagnatela abbondantemente, soprattutto nel periodo di crescita e di fioritura. In primavera aiutate la crescita con del nutrimento sciolto direttamente nel terreno. Questa pianta può stare all’esterno durante tutto l’anno, sopporta sia il freddo intenso che le gelate notturne. Se il periodo dovesse prolungarsi è consigliabile proteggerla con del tessuto non tessuto messo intorno al vaso.

0 Comments: