martedì 5 aprile 2011

LA FIORITURA DELLA GINESTRA


Torna il sole in Riviera e le temperature si alzano quasi fino ad arrivare vicino alle medie estive, per almeno una settimana. La previsione per i prossimi giorni vede cielo abbastanza sereno con temperature intorno ai 21°C e venti deboli a regime di brezza. Con le temperature miti iniziano a fiorire le Ginestre o le ginestre dei carbonai, Il nome specifico si riferisce all’antico uso di rustica scopa adatta alla pulizia dei forni da pane, che veniva fatto con i suoi rami flessibili e difficilmente infiammabili. Il nome volgare di ginestra dei carbonai proviene dall’uso che, grazie alla sua scarsa infiammabilità, veniva fatto dei suoi rami. Infatti venivano posti in cima alle carbonaie, per consentire alle cataste di legna, circondata dalla terra di bruciare lentamente e trasformarsi in carbone. Inoltre sempre i carbonai usavano i suoi rami per costruire il tetto delle loro capanne, nei boschi dove lavoravano, nel periodo estivo. La ginestra è un arbusto spontaneo che cresce sui terreni in pendio anche argillosi e franosi, dove forma macchie estese con le sue grandi corolle di colore giallo oro dal profumo intensissimo. Le sue robuste radici consolidano il terreno in pendenza, rendendola adatta alla collocazione vicino a scarpate e terreni scoscesi.

0 Comments: