giovedì 17 febbraio 2011

LE MIGLIORI ROSE DEL 2010



Qualche mese fa al festival FleurPrimeur sono state premiate le rose che nel 2010 si sono distinte per vendita, durata alle malattie e soprattutto bellezza. All'interno di questa struttura-giardino resa poetica e scenografica, erano esposte migliaia di piante di rosa. Il perimetro era addolcito da piccole erbacce, trai i quali i simpaticissimi e buffi Anigozanthos, ai cui fiorellini vellutati la pianta deve il nome comune di "zampa di canguro". Dunque avvolti da manti di rovi disposti geometricamente, si sono elette le miss di rosa, alcune varietà sono talmente recenti da non avere ancora ricevuto un nome; altre sono state selezionate già da qualche anno. Al primo posto la rosa Miss Piggy, al secondo posto la rosa Deep Water al terzo la rosa White Naomi, Ocean Song, Finess, Heaven, Red Naomi, Colandro, Aqua, Peach Avalanche. Il gradimento del pubblico è un indice importatne per valutare il valore qualitativo e quantitativo da produrre e per inserirli nella grande disistribuzione. Ad esempio i miei clienti apprezzano le rose con corolle molto grandi, come l'Avalanche o la Peach Avalanche, inoltre le spose mi chiedono colori particolati come la rosa Sorbet Avalanche o la violetta Blue Pacific, anche la verde Green ammirano i colori e i petali vellutati. La maggior parte è coltivata in Olanda, fanno eccezzione le rose Avalanche la rosa Polar star, la rosa Ambiance coltivate anche in italia.

0 Comments: