martedì 15 febbraio 2011

LA ROSA MISS PIGGY ELETTA MIGLIOR ROSA 2010


Nel nome di una rosa c'è sempre una parte della sua anima, della sua identità, ma anche la sua storia. Molte varietà sono ancora in fase sperimentale ma altre invece sono da poco entrate nell'elite delle classifiche. Nomi che colpiscono l'immaginazione prima ancora che sensi colgano le belle tinte di una corolla o gli avvolgenti sentori di una fragranza. Quella lanciata sul mercato è una rosa che non passa inosservata grazie all'esplosione delle sue tinte allegre e cangianti, risponde al nome di Miss Piggy eletta di ricente dalla FloraHolland come il migliore ibrido tè dalla estrema eleganza delle corolle e del portamento. E' un rosa di due colori, un mix di petali rosa dal morbido cuore giallo che si sviluppa su steli robusti con ovari ben ingrossati, pieni di semi fertili, ha un legno duro e molto resistente al calore. La Miss Piggy sta scalando le classifiche di vendita perchè ha molti petali e poche spine, caratteristica inconfondibile di una buona rosa da taglio. I boccioli appena soffusi di rosa, si aprono in fiori grandi e doppi, che si colorano di giallo intenso non supera il metro di altezza e ha un profumo speziato con connotazioni agrumate.

0 Comments: