sabato 4 dicembre 2010

UNA TERRIBILE MALATTIA MINA LA VITA DEI CASTAGNI



La prognosi è ancora riservata, il castano è tuttora molto malato, e non si sa quando potrà salvarsi. L'espansione dal Cinipide del castagno, attacca solo il questo bellissimo , depone le uova nelle gemme a luglio che poi si schiudono a primavera, quando si sviluppano le galle. I danni consistono diminuzione dei frutti e, nelle piante, giovani possono portare anche alla morte. In pericolo sono sia i castagni da frutto che cedui nei boschi. Ogni femmina di Cinipide produce circa 150 uova, una volta l’anno. Ben diversa la situazione del cosiddetto cancro del cipresso, una malattia praticamente incurabile che colpisce molto cupressaccee comprese le Thuja e il Juniperus.

0 Comments: