sabato 12 giugno 2010

AECHMEA BILBERGIA


(take-away-trend)
Grazie a questa bellissima pianta di Aechmea porterete in casa lo spirito della foresta amazzonica. Questa pianta infatti è originaria della foresta pluviale Brasiliana. L’Aechmea apporta una piacevolissima atmosfera, infonde calore ed eleganza ad ogni interno. E’ disponibile in diverse colorazioni che variano dal bianco al rosso fino al rosso ed al viola. Alcune varietà di Aechmea vi sorprenderanno mostrandovi le sue bacche che nel tempo cambiano colore. Le diverse varietà di Bromelia sono molto affascinanti. Guardando le foglie allungate vi verrà subito in mente da dove deriva il suo nome, dalla Grecia, infatti il vocabolo Aechmea in greco significa affilato. Cosa ne pensate di prenderne un paio e metterle in un vaso di vetro o in un cesto appoggiato al pavimento o vicino ad un armadio o al divano ?
Dove la metto?
L’Aechmea preferisce posizioni in ombra. Da fine maggio in avanti tutte le varietà di Bromelia possono essere messe all’esterno. Siate sempre certi che la vostra pianta non sia all’esterno se le temperature scendono al di sotto dello zero. All’esterno
l’ Aechmea ama essere messa alla luce, ma deve essere riparata dal sole diretto, soprattutto quello di mezzogiorno.

Acqua e nutrimento
Se la maggior parte delle Bromelie devono essere bagnate dal calice, la nostra Aechmea preferisce essere bagnata direttamente dalla terra del vaso. E’ consigliato darle acqua piovana, infatti in quest’acqua sono racchiuse tutte le sostanze nutritive di cui la pianta ha bisogno.
Nel periodo di crescita ( da maggio fino a settembre) vi consigliamo di darle un po’ di nutrimento con cadenza quindicinale,possibilmente diluito al 50 % rispetto alle dose consigliate.

0 Comments: