lunedì 10 maggio 2010

UN MARE CELESTE DI PICCOLI FIORI

In Maggio incomincia il vero divertimento in giardino. Se avete seminato le cinerarie nel mese di Ottobre, ora avrete delle piantine pronte da sistemare in una zona di mezz'ombra. Il mio consiglio è quello di piantarle in grande quantità possibilmente nei vari toni di azzurro senza mescolare il viola o il rosso scuro. Questo mare celeste di piccoli fiori dalle pochissime esigenze vi rallegrerà per circa un mese regalandovi un fioritura in una zona facile da sistemare. Le cinerarie stanno benissimo con le speronelle sempre nei toni dell'azzurro e del rosa pallido; questi deliziosi fiori sono come la gramigna: tante se ne seminano tante ne nasceranno. Le cinerarie ibride hanno fiori bicolori e foglie verde scuro; normalmente si seminano in ottobre, per poi essere trapiantate quando hanno raggiunto una altezza di circa tre centimetri. Vanno tenute al riparo durante i mesi invernali per poi essere definitivamente piantate nella zona da voi scelta. Sarà importante lavorare bene la terra con aggiunta di torba e sabbia, terreno ideale per le cinerarie. Un' altra bella fioritura è quella della Clivia miniata, una pianta bulbosa che preferisce una zona semi-ombreggiata. Con le Clivie potrete ottenere una splendida fioritura, di colore rosso-arancio sotto ad alberi dalle foglie non troppo fitte, voglio dire dove il sole arriva ma non scotta. Se ben piantate, in grosse quantità, le clivie sono veramente solari, ma bisognerà fare molta attenzione a non mescolarle ad altri colori al di fuori del giallo pallido o rosa chiaro. Il terreno dovrà essere molto ricco di humus, con aggiunta di un buon concime e una parte di torba.

0 Comments: