venerdì 16 aprile 2010

PASSIONI AROMATICHE


Il week end si avvicina, il sole splende in cielo, va tutto perfettamente bene direi. Quindi circa quattrocento anni fa, più o meno in questo periodo inaspettatamente si schiudevano al sole di primavera alcune straordinarie aromatiche (salvia, rosmarino, menta), oggi queste aromatiche sono inserite per realizzare la scenografia rustica ed essenziale del matrimonio. Nell'antica Grecia e a Roma, le aromatiche erano presenti nella decorazione delle cerimonie nuziali, dove il clima e la varietà dei fiori ed erbacee dell'area mediterranea, ha aspirato da sempre artisti e decoratori nelle opere e rappresentazioni. Attualmente le aromatiche sono ritornate in auge non solo nel campo della cucina, ma anche in quello dell'omeopatia, dell'aromaterapia e di molte altre discipline naturalistiche che avvicinano sempre più persone alla natura. Punte e rami di rosmarino, ciuffi di salvia intrecciata e foglie di alloro sovrapposte possono ricreare dei bellissimi festoni per decori di ambienti settecentesci e medievali o più semplicemente per decori di ville e location di campagna.

0 Comments: