martedì 30 giugno 2009

TUTTO PUO' ACCOGLIERE UN FIORE

vetrina

Un vetro di cristallo, che lascino vedere il gioco degli steli oppure di ceramica, di porcellana, d'argento, che diano risalto solo alla parte superiore della composizione; piccoli, grandi, bassi e larghi; o stretti e lunghi, a bocca larga a bocca stretta i contenitori dei fiori non sono mai troppi.
Non dovrebbe mai mancare nel corredo una coppa piuttosto bassa per i centrotavola e un vaso molto stretto e con la base solida per accogliere il fiore unico, che cosi acquista un'importanza speciale. Anche se per l'emergenza, una bottiglia da vino di vetro scuro può ospitare il lungo stelo con effetto piacevole. Contenitori di fantasia possono creare soluzioni bellissime una teiera può ospitare pochi fiori teneri, anche campagnoli, ma attenzione all'armonia dell'insieme una raffinata Cattleya non sarà proprio a suo agio in un caffettiera rustica; un vecchio ferro da stiro ospiterà meglio una piantina modesta ma dai fiori vistosi come una piccola euforbia, che non delle ombrose violette. Il più curioso dei contenitori? Un peperone tutto rosso riempito con rametti di bacche di nandina: rosso su rosso la festa e qui!

0 Comments: