sabato 20 giugno 2009

FABIO E ANNALISA 6 GIUGNO 2009 SANTUARIO

bouquet calle

Con l'aiuto magari del colore più tenero e speranzoso: il rosa, declinato in tutte le sue sfumature ci offre una scelta infinita per tutte le stagioni con cui sbizzarirci per creare composizioni, bouquet, bracciali, acconciature e addobbi en rose.
Il rosa è rassenerante, è l'ideale per le zone della Chiesa in cui la luce non arriva evidenziandone trasparenza e dolcezza, mentre in quelle fortemente luminose sbiadisce quindi via al colore, facendo attenzione però agli accostamenti se inseriamo ad esempio il rosa ha bisogno di colori che lo rendano più luminoso, come il bianco , il blu e l'azzurro, il grigio argento di certi fogliami, il verde scuro di una siepe. Fabio e Annalisa, per il loro matrimonio hanno scelto il colore rosa e bianco con l'aggiunta degli swaroski su l'impugnatura del gambo, swaroski presenti anche sul vestito. Un altro modo decisamente interessante di utilizzare questa tonalità delicata è il contrasto con un tema che generalmente viene abbinato a colori completamente diversi: nessun altro colore può dare un tocco così chic ad un matrimonio.

sposi

Diversamente la chiesa è stata addobbata con i fiori doppi del Lisianthus color verde, Casablanca e Calle bianche.anello

composizione
Foto realizzate dallo Studio fotografico http://www.fotodiemme.com/

0 Comments: