sabato 14 marzo 2009

CAMILLA

Ecco alcuni suggerimenti che vi aiuteranno a coltivare la Camilla:

  • Non esponete la pianta in per un lungo periodo di tempo a temperature di 15 gradi o inferiore.
  • Non collocate la pianta in una zona colpita da correnti d'aria.
  • Collocate la pianta in un luogo luminoso, ma evitate la luce diretta del sole.
  • Annaffiatela solo quando il terriccio e completamente asciutto la Dieffenbachia Camillia predilige un acqua priva di calcare. Troppa acqua potrebbe portare al marciume delle radici. Datele meno acqua nel periodo che va da settembre a marzo.
  • Aggiungere concime ogni 2 o 3 settimane.
  • Rinvasatela ogni primavera

0 Comments: