mercoledì 5 marzo 2008

MARZO PAZZERELLO

Se ci fossero delle belle giornate di sole prenderei di corsa le cesoie e sfoltirei le clematidi, le passiflore e le bungavillee ma il tempo mi lascia qualche dubbio aspettare ancora qualche giorno per non pentirmene dopo. Il gelsomino giallo detto JASMINUM NUDIFLORUM aspetta con ansia di essere tagliato per stimolarne la produzione di nuovi rami cosi come il glicine.
Senza contare che la mia mimosa è già sfiorita e va potata. A tale proposito rispondo all'email di Lucia e Simone che mi chiedono consigli sulla POTATURA DELLA MIMOSA.
A Lucia; accorcia tutti i rami a metà della loro lunghezza così eviterai che la pianta cresca troppo in altezza
A Simone; quando la tua mimosa è sfiorita taglia i rami all'altezza dello loro inserzione sul fusto.

0 Comments: