venerdì 7 marzo 2008

CLIVIA MINIATA





La clivia è una pianta che forma un grosso cespo vigoroso e abbondanti foglie radicali disposte a ventaglio di un verde cupo. Produce dei fiori portati da un fusto centrale ad ombrella color rosso arancione che sbocciano in questo periodo e durano molto a lungo. Si annaffia moderatamente quando è in fioritura dopodiché ha bisogno di un periodo di riposo dove si incomincia gradualmente a bagnarla sempre di meno fino ad arrivare ad un secco quasi totale. Questo lo si fa per permettere alla pianta di rifiorire ed emettere nuove foglie.
L'ambiente ideale per coltivarla è l'esterno ma ha patto che la temperatura non scende sotto i 15°C , in questo periodo tuttavia si può lasciare comodamente in casa fino all'arrivo dell'estate dove conviene trasferirla sul terrazzo non ad contatto con il sole diretto. La fioritura comincia all'inizio della primavera man mano che i fiori si seccano, vanno subito eliminati e quando la fioritura si è conclusa, si taglia tutto lo stesso fiorale dalla base.


Varietà e specie :
  • CLIVIA MINIATA
  • CLIVIA NOBILIS
  • CLIVIA CAULESCENS
  • CLIVIA MIRABILIS
  • CLIVIA ROBUSTA
  • CLIVIA GARDENII



Perché la fioritura avvenga, occorre riprodurre le stesse condizioni ambientali del paese di origine, il Sud Africa. Fondamentale è il periodo di riposo per cui i vasi vanno tenuti praticamente asciutti dalla fine dell’estate fino ai primi freddi, quando le piante andranno coltivate al riparo; sarà quello il momento di riprendere le annaffiature, prima moderate, poi più abbondanti. Le piante cominceranno a vegetare producendo nuove foglie e alcuni steli fiorali.

2 Comments:

Anonimo said...

Vorrei sapere perchè dalla base della mia clivia spunta il fiore ma non ce la fa a crescere e dopo un po si secca.

Fiorista Mariangela said...

La concimi con fertilizzante ad alto titolo di potassio. Per quanto riguarda invece lo stelo dovrebbe rimanere per circa 1 mese senza essere annaffiata. Dopo questo periodo la porti in casa in un luogo abbastanza luminoso e cominci a bagnarla, da prima con molta moderazione poi dopo ogni settimana. Dopo poco tempo comparirà lo stelo. Di norma fa uno stelo ogni 4 foglie, altrimenti continua a mettere foglie senza fiorire. Una delle cause della mancata fioritura ( oltre al periodo di riposo) è il cattivo drenaggio del vaso che permette alla pianta solo di sopravvivere, ma non di fiorire